Amazon sospende la spedizione dei pacchi “non essenziali”

Amazon sospende la spedizione dei pacchi “non essenziali”

Italia. “Stiamo dando la priorità ai prodotti più richiesti e alcuni articoli potrebbero essere temporaneamente non disponibili. Apprezziamo la tua comprensione in questo momento in cui diamo priorità ai prodotti di cui i clienti hanno più bisogno. Tutti gli ordini già confermati verranno consegnati regolarmente”.

Tramite questo messaggio apparso sui propri siti in italiano e in francese, Amazon ha annunciato che da oggi tutti i pacchi “non essenziali” ritarderanno nella consegna, arrivando dopo il 2 aprile. Una scelta per favorire chi, da casa, ordina generi di prima necessità ma, soprattutto, per favorire tutta la catena di montaggio che c’è dietro come lavoratori e corrieri espressi.

Come si legge nel messaggio non si tratta di una decisione retroattiva, dunque i pacchi non essenziali ordinati fino a ieri sera arriveranno regolarmente.

Condividi